Emergenza COVID-19 / Ultimo aggiornamento 20/01/2021

Care colleghe e cari colleghi, come ben sapete l’emergenza in atto ha portato alla chiusura al pubblico dei nostri uffici. Il personale è a disposizione previo appuntamento telefonico dal giorno 04 maggio 2020 dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Abbiamo pensato di tenervi aggiornati caricando in questa pagina  le informazioni che possono essere utili per affrontare questo momento difficile.


Ordine

Ordinanza Regione Lombardia 22 marzo 2020 / Nell’ordinanzanza il Presidente Attilio Fontana ha imposto limitazioni più stringentri rispetto al DPCM per contrastare la diffusione del Coronavirus e viene prevista la “chiusura delle attività degli studi professionali salvo quelle relative ai servizi indifferibili e urgenti o sottoposti a termini di scadenza ” che comunque possono lavorare il modalità Smart working. Regione Lombardia Ordinanza 515 Del 2020 03 22 .Al momento l’Ordine non ha ulteriori dettagli circa la definizione di “servizi indifferibili  o sottoposti a termini di scadenza”.


Leggi, Decreti Legge e Decreti Presidenza Consiglio dei Ministri

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 03 04

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 03 11

DL 2020 03 17 Cura Italia  

Ministero Interno circolare Sospensione_dei_termini_procedimenti_amministrativi

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 03 22

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 03 28

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 04 01 – G.U. 88 del 2020 04 02

Comunicato stampa Consiglio dei Ministri n. 39 del 06 aprile 2020 http://www.governo.it/it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-39/14417

Decreto Legge 2020 04 08 n. 23

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 04 10

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 04 26

Decreto Ministro Sviluppo Economico 2020 05 04 -modifica-elenchi-DPCM-26-04-2020

Legge 24 aprile 2020 n. 27 conversione DL 2020 03 17 n. 18

Decreti Legge 16 maggio 2020

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 17 05 2020

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 17 05 2020 allegati

Decreto Presidente Consiglio Ministri 2020 06 11 fase3

Decreto Presidente Consiglio Ministri 2020 06 11 fase3 allegati

Decreto Presidenza Consiglio Ministri 7 Agosto 2020 Firmato

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 10 13

Allegati_dpcm_13_ottobre_2020

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 10 18

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 10 24

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 10 24 allegati

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 3 novembre 2020

Allegati 23 e 24 Dpcm 3 novembre 2020

Decreto Legge 2020 12 02 n. 158

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 12 03

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2020 12 03 allegati

modello autodichiarazione ottobre 2020

Decreto Legge 05 Gennaio 2021 n. 1


Ministero dell’Interno

Si segnala il link dove potrete trovare le informazioni aggiornate https://www.interno.gov.it/it/speciali/coronavirus

nuovo_modello_autodichiarazione_editabile_4maggio_2020

Ministero dell’Interno Circolare 31 marzo 2020.pdf.pdf

FAQ #IORESTOACASA  http://www.governo.it/it/articolo/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/14278


Ministero della Pubblica Amministrazione

Indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica daCOVID-19 nelle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 Direttiva Ministero PA numero 2 del 2020

Misure incentivanti per il ricorso a modalità flessibili di svolgimento della prestazione lavorativa Direttiva Ministero PA numero 1 del 04 03 2020


Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali

https://servizi.lavoro.gov.it/ModalitaSemplificataComunicazioneSmartWorking/


Ministero dell’Economia e delle Finanze

http://www.mef.gov.it/focus/Coronavirus-le-misure-del-Governo-per-ridurre-limpatto-economico/

Decreto Ministro Economia e Finanze febbraio 2020


Ministero dell’Economia delle Finanze – sezione di Milano

DF.DFCCommissione Tributaria Regionale prot. 594.31-03-2020chiusura ctr MI,BS,LO fino al 17 aprile 2020

Commissione Tributaria Milano Prot_641 del 2020 04 22_AvvisoAccessoUdienzeSezioneCautelare

Commissione Tributaria Milano Prot_652_2020_AvvisoLockDownCTRMI


Ministero della salute

http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Decreto Ministero della Salute 2020 03 20

Minisero della Salute – Emergenza COVID19 attività di monitoraggio fase 2 Allegato-decreto_Covid19

Ministero della Salute circolare giugno 2020 Linee di indirizzo organizzative per il potenziamento della rete ospedaliera covid

Ordinanza Ministro Salute 2020 08 16

Ministero della Salute Ordinanza 2020 11 04

Ministero della Salute Ordinanza 27 novembree 2020

Decreto Ministero della Salute 2020 12 11

Ministero della Salute decreto 2020 12 24

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2021 01 14

Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri 2021 01 14 allegati


Inarcassa

Inarcassa / Covid-19, prime misure urgenti per gli associati Comunicato stampa 2020 03 13 prime misure

Provvedimenti per gli associati Provvedimenti per gli associati 2020 03 13

Covid-19 / Inarcassa stanzia 100 milioni di euro Santoro: “sconcerto per la discriminazione del governo contro i liberi professionisti che non fa onore al Paese” Comunicato stampa 2020 03 18

Finanziamenti Covid-19  / Nell’ambito degli interventi deliberati da Inarcassa il 13 marzo 2020 , sono disponibili per gli associati Finanziamenti in conto interessi fino a 50.000 euro, da restituire in 5 anni senza interessi, che restano in carico a Inarcassa, finalizzati a fronteggiare l’emergenza Covid-19. I finanziamenti sono erogati tramite convenzione con l’Istituto Tesoriere Banca Popolare di Sondrio.  
Possono accedere al finanziamento agevolato Covid-19 tutti gli iscritti ad Inarcassa, senza limiti di età, in regola per il rilascio del certificato di regolarità contributiva alla data della richiesta………….. https://www.inarcassa.it/site/home/assistenza/finanziamenti-covid-19.html

Sussidi Covid-19 /Il Consiglio di Amministrazione nella riunione del 13/03/2020 ha deliberato un primo pacchetto di provvedimenti a favore degli associati, al fine di fronteggiare l’impatto economico del COVID-19 sui liberi professionisti architetti e ingegneri. Nel merito ha stabilito l’erogazione di un sussidio da corrispondere una sola volta per ciascun nucleo familiare a seguito di contagio da COVID-19 dell’iscritto, pensionato, coniuge o figli aventi diritto alla pensione ai superstiti, nella seguente misura:

  • Euro 5.000 in caso di decesso;
  • Euro 3.000 in caso di ricovero;
  • Euro 1.500 per positività al Covid 19 senza ricovero

………….. https://www.inarcassa.it/site/home/assistenza/sussidi-covid-19.html

Informativa su bonus 600 euro dal Governo /https://www.inarcassa.it/site/home/covid-19/articolo8206.html

Bonus baby sitting Inps /Informiamo che l’art. 23 del D.L. 18/2020 prevede anche per i liberi professionisti iscritti alla Cassa la possibilità di accedere al bonus per l’acquisto di servizi di baby-sitting, nel limite massimo complessivo di 600 euro. In base alla stessa norma, le modalità operative e il monitoraggio delle domande sono in capo all’INPS.Le domande dovranno dunque essere presentate direttamente all’INPS con le modalità indicate nella circolare n. 44 del 24/3/2020. L’INPS precisa, infine, che le istanze saranno verificate ed accettate secondo l’ordine cronologico di presentazione fino ad esaurimento delle risorse, salvo ulteriori stanziamenti da parte dello Stato. INPS Circolare numero 44 del 24-03-2020

Comunicato stampa 10 aprile 2020
INARCASSA, DECRETO LIQUIDITA’: CDA DELIBERA AUTORIZZAZIONI AL PAGAMENTO BONUS 600 EURO
Santoro: “Avanti così. Nessuno sarà lasciato indietro”.

Alla luce di quanto stabilito dalle nuove indicazioni previste dal Governo per le casse di previdenza, nel cosiddetto ‘Decreto Liquidità – reddito di ultima istanza”, il Consiglio di Amministrazione di Inarcassa – nella riunione consiliare di oggi, 10 aprile 2020 – ha deliberato di procedere al primo step delle richieste di pagamento del bonus di 600 euro, intervenute dal 1° al 6 aprile, a favore dei liberi professionisti ingegneri e architetti che ne hanno fatto correttamente richiesta. Saranno progressivamente liquidate tutte le domande che perverranno fino al 30 aprile.Il Consiglio ha altresì deliberato di dover predisporre la rendicontazione dei pagamenti effettuati ed attivare le richieste di rimborso al Ministero del lavoro e delle politiche sociali, ai sensi del noto articolo 5 del decreto ministeriale citato e fino a diversa comunicazione da parte dei Ministeri Vigilanti.Al termine della riunione, il presidente Santoro ha espresso “fiducia negli impegni presi dal Governo” ed ha quindi ribadito “la necessità di andare avanti: Inarcassa non lascerà indietro nessun iscritto. I pagamenti saranno rilasciati a seguire le festività pasquali.”

Comunicato 21 aprile 2020/ Bonus 600 euro, seconda tranche di versamenti e ripartizione stanziamento 100 mln

Il Consiglio di Amministrazione di Inarcassa ha deliberato, nella riunione del 20 aprile, l’autorizzazione al versamento della seconda tranche di istanze di indennità presentate regolarmente dal 7 al 13 aprile, secondo i criteri stabiliti dall’art.3 del Decreto Interministeriale del 28 marzo 2020, e che porta i beneficiari del bonus iscritti alla Cassa ad oltre 88.000. I mandati di pagamento saranno emessi il 23 aprile. Saranno progressivamente liquidate, in tranche successive, tutte le domande presentate entro il 30 aprile prossimo. https://www.inarcassa.it/site/home/articolo8242.html

COMUNICATO STAMPA 13 maggio 2020 / Comitato Nazionale dei Delegati approva investimento 100 mln – Santoro: “un primo successo per guardare al futuro”

Con una larghissima maggioranza, il Comitato Nazionale dei Delegati di Inarcassa, nella seduta dell’11-12 maggio 2020, ha varato l’impiego dello stanziamento di 100 milioni di euro, derivante dalla variazione al bilancio di previsione 2020 per le iniziative di sostegno agli architetti e ingegneri iscritti, danneggiati dall’emergenza Coronavirus.“E’ un primo successo – dichiara il presidente Giuseppe Santoro – che ci consente di tornare a guardare al futuro con maggior fiducia. Ancora una volta la nostra Assemblea ha dimostrato coesione, unità d’intenti e senso di responsabilità. Ora la parola spetta ai ministeri vigilanti. Un pronunciamento cruciale – sottolinea Santoro – per dare corso ai finanziamenti e alle molte altre forme di assistenza previste a favore degli associati. Auspico una valutazione favorevole – conclude – che potrà viaggiare di pari passo con le prossime misure del Governo per far ripartire il mercato del lavoro ed il Paese”. Comitato Nazionale dei Delegati 5054Impiego_100_mln_-1

Attiva dal 1° giugno la compensazione dei crediti con F24

Dal 1° giugno sarà possibile accedere al sistema di versamento unitario che, attraverso il Modello F24, consente di utilizzare i crediti d’imposta per il pagamento dei contributi dovuti a Inarcassa. A seguito della convenzione stipulata lo scorso novembre, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato, alle ore 19.30 del 12 maggio 2020, la Risoluzione che rende note le causali contributo attribuite ai versamenti destinati alla Cassa, da inserire nel Modello F24. La compensazione potrà essere impiegata a partire dalla prima rata dei contributi minimi 2020, compilando il secondo riquadro della sezione “Altri enti previdenziali e assicurativi”. https://www.inarcassa.it/site/home/news/articolo8258.html

Comunicato stampa  21 maggio 2020 / DECRETO RILANCIO: INARCASSA, Presidente Santoro:  “Dal Governo ennesima prova di insipienza che crea solo discriminazioni”.

“Registriamo un altro gravissimo errore da parte del Governo. L’esclusione dal contributo a fondo perduto dei liberi professionisti iscritti alle Casse di previdenza crea solo una profonda discriminazione senza alcun valido motivo”. Così il presidente di Inarcassa, Giuseppe Santoro, esprime il suo rammarico per “l’ennesima prova di insipienza istituzionale che danneggia una parte rilevante del tessuto produttivo del Paese. Pertanto – sottolinea – ci aspettiamo un immediato ripensamento.  L’applicazione, nel cosiddetto Decreto Rilancio – ribadisce Santoro – della regola dei due pesi e delle due misure, va azzerata una volta per tutte. Non possiamo essere definiti ‘imprenditori’ solo quando si tratta di essere tassati. Primi fra tutti gli architetti e ingegneri liberi professionisti, che da anni subiscono continue ‘vessazioni normative’ ed oggi non sono neanche ritenuti degni di essere sostenuti come gli altri lavoratori del Paese”.

Indennità liberi professionisti art. 78 D.L. N. 34/2020 – Mese di Maggio / 15 agosto 2020

E’ stato pubblicato il 14 agosto 2020 il Decreto Legge n. 104 (c.d. “Decreto Agosto”) che definisce le modalità dell’attribuzione dell’indennità di 1.000 euro per il mese di maggio 2020 a favore dei liberi professionisti iscritti alle Casse. Sono sostanzialmente confermati i requisiti previsti dal Decreto Interministeriale 29 maggio 2020.I beneficiari del bonus di aprile riceveranno automaticamente l’accredito, senza ripresentare la richiesta, nel corso della prossima settimana. Per coloro che invece, ad aprile, non l’hanno percepito, rendiamo noti i requisiti di accesso al beneficio per maggio e le modalità per inoltrare la richiesta, disponibile su Inarcassa On Line a partire dalle ore 17 di oggi, 15 agosto.

Sussidi da contagio Covid-19

05.11.2020 – Con nota del 29.10.2020, i ministeri vigilanti hanno approvato le deliberazioni assunte dal Comitato Nazionale dei Delegati di Inarcassa nella seduta dell’11-12 maggio 2020, varando l’impiego dello stanziamento di 100 milioni di euro al fine di fronteggiare l’impatto economico del COVID-19 sui liberi professionisti architetti e ingegneri.

In tale ambito, fermi restando i criteri individuati e già operativi deliberati dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 13 marzo scorso, la misura una tantum prevista per l’anno 2020 in favore di ciascun nucleo familiare è stata confermata con l’integrazione – tra i beneficiari del sussidio – di coloro che sono risultati affetti da sospetta Covid-19 senza ricovero e abbiano sospeso le attività professionali…..(CONTINUA A LEGGERE…..http://www.inarcassa.it/site/home/articolo8410.html

Proroga al 31 gennaio 2021 per i finanziamenti Covid-19

11.11.2020 (agg. 23.12.2020) – Nell’ambito delle misure entrate in vigore con l’approvazione ministeriale del 29.10.2020, sono disponibili per gli associati finanziamenti con contributo in conto interessial 100% in carico a Inarcassa, fino a 50.000 euro, da restituire in un periodo massimo di 6 anni, finalizzati a fronteggiare l’emergenza Covid-19. Il servizio è stato rifinanziato ed è stato aggiudicato a Banca Intesa Sanpaolo.

BENEFICIARI
Possono accedere al finanziamento agevolato Covid-19 tutti gli iscritti ad Inarcassa, anche componenti o soci di una società di professionisti o società tra professionisti, senza limiti di età:

  • in regola per il rilascio del certificato di regolarità contributiva alla data della richiesta;
  • non in regola, ma con debito scaduto verso Inarcassa per contributi e oneri accessori non  superiore a 33.333 euro. I professionisti irregolari potranno presentare domanda a condizione che: i) il finanziamento non sia superiore a 1,5 volte il debito scaduto verso Inarcassa; ii) il finanziamento venga preliminarmente destinato a copertura del debito verso Inarcassa attraverso il rilascio di mandato irrevocabile alla Banca di utilizzare le somme rivenienti dall’erogazione del finanziamento per bonificare a Inarcassa l’importo necessario ad estinguere tale debito.

FINALITA
Il finanziamento può essere concesso per:

  • qualsiasi esigenza di liquidità nello svolgimento dell’attività professionale connessa all’attuale stato di crisi
  • l’anticipazione dei costi da sostenere per progetti e interventi da effettuarsi a fronte di committenze di uno o più incarichi professionali
  • l’acquisto di immobilizzazioni materiali ed immateriali necessarie allo svolgimento dell’attività professionale

A sostegno dell’operazione verrà acquisita la garanzia del Fondo Centrale di Garanzia cui alla L. 662/1996 e s.m.i., o, qualora non sia possibile, al fine di agevolare i professionisti senza merito di credito potrà essere attivato il Fondo di Garanzia Inarcassa, per cui sono stati stanziati 25 milioni di euro, riservato esclusivamente ai liberi professionisti in regola con il rilascio del certificato di regolarità contributiva.

IMPORTO FINANZIABILE
Da un minimo di € 5.000 a un massimo di € 50.000.

DURATA
Prestito concesso con durate di 24, 36, 48, 60 o 72 mesi, di cui 9 mesi di preammortamento.

TASSO NOMINALE ANNUO (a carico Inarcassa)

  • 1,75% per i finanziamenti garantiti dal Fondo Centrale di Garanzia;
  • 1,90% per i finanziamenti non garantiti Fondo Centrale di Garanzia.

CONTRIBUTO
Inarcassa corrisponderà il 100% della quota interessi alla scadenza di ogni rata.

ATTENZIONE: il contributo sugli interessi è previsto esclusivamente in regime di iscrizione ad Inarcassa; pertanto qualora, per qualsiasi ragione, intervenga la cancellazione dai ruoli dell’Associazione detto contributo viene meno con effetto dal primo gennaio dell’anno successivo alla cancellazione accertata nel primo triennio del piano di ammortamento del finanziamento concesso. Dopo tale data il professionista dovrà provvedere al pagamento integrale delle rate del finanziamento comprensive delle relative quote interessi.

SPESE ISTRUTTORIA
nessuna

PERIODICITA’ di RIMBORSO
Rate mensili, con inizio dopo 9 mesi dall’erogazione.

SPESE INCASSO RATE
nessuna

ONERI FISCALI
All’atto dell’erogazione sarà trattenuta in ottemperanza al DPR 601/73, l’imposta sostitutiva pari allo 0,25% del capitale erogato.

EROGAZIONE
Il finanziamento viene concesso a insindacabile giudizio della Banca.

MODALITA’ DI ACCESSO
La domanda deve essere presentata previo accesso all’area riservata di Inarcassa On line , digitando i codici personali e selezionando, nella sezione “Servizi finanziari e assicurativi”, la voce corrispondente. E’ presente un link al sito di Banca Intesa Sanpaolo, dove sono disponibili le istruzioni per inoltrare la richiesta di finanziamento e il modello di domanda.

TERMINE ENTRO IL QUALE PRESENTARE LA DOMANDA
Il termine per presentare le domande è stato prorogato dal 31 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021. Le richieste saranno istruite secondo l’ordine cronologico di presentazione fino a capienza dello stanziamento deliberato.

Chi non è già cliente di Banca Intesa Sanpaolo dovrà richiedere un appuntamento presso una filiale della banca inviando il form di ricontatto entro e non oltre il 31 gennaio 2021 per formalizzare la domanda di finanziamento.

Qui di seguito è a disposizione in formato pdf: 5157Bando finanziamento scadenza 2021 01 31


Circolari CNI

CIRC.CNI 501 – 10.03.2020-ATTIVITA’ FORMATIVE A DISTANZA

CIRC.CNI 506 12.03.2020-Misure Urgenti Inarcassa All circ 506 PROT. CNI 2028U-12.03.2020-NOTA INARCASSA ARCH. SANTORO

CIRC.CNI 513-19.03.20-Sosp adempimenti INPS

CIRC.CNI 514-19.03.20-Firma digitale CNS virus

CIRC.CNI 515-23.03.20-NORME TECNICHE UNI-COVID 19

CIRC.CNI 518-23.03.20-Disposizioni STC-Consiglio Superiore LL.PP

Le raccomandazioni del Comitato Ingegneria dell’Informazione del Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

CIRC. CNI 520-26.03.20-SCADENZE ANTINCENDIO

CIRC.CNI 522-30.03.20-RIATTIVAZ CATASTO

CIRC.CNI 523-31.03.20-NOTA CAPO VVF

CIRC.NI 524-31.03.20-CODICI ATECO

CIRC.CNI 526-31.03.20-ATTACCHI CYBER

CIRC.CNI 531-06.04.20-ANTINCENDIO

CIRC.CNI 533-08.04.20-ARUBAPEC

CIRC.CNI 537-10.04.20-FAD SINCRONA

CIRC.CNI 538-10.04.20-AUTOCERT CFP

CIRC.CNI 542-20.04.20 SICUREZZA CANTIERI

CIRC.CNI 553-Prot.CNI 3368U-06.05.20-RPT-MIT

CIRC.CNI 559-Prot.CNI 3511U-11.05.20-SCAD ANTINCENDIO

CIRC.CNI 571 Prot. 3835U 26.05.2020 PIATTAFORMA FORMAZIONE

CIRC.CNI 599-Prot.CNI 5487U-07.08.20-PROROGA FAD


Regione Lombardia / aggiornamento al sito https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/servizi-e-informazioni/cittadini/salute-e-prevenzione/coronavirus

Sorveglianza sanitaria e protezione individuale degli operatori assegnati alle attività non essenziali SORVEGLIANZA SANITARIA E PROTEZIONE INDIVIDUALE DEGLI OPERATORI ASSEGNATI ALLE ATTIVITA NON ESSENZIALI_

Regione Lombardia ordinanza 514 del 2020 03 21

Regione Lombardia ALLEGATO+1 ordinanza 514

Regione Lombardia ALLEGATO+2 ordinanza 514

Regione Lombardia ordinanza 515 del 2020 03 22

Regione Lombardia 2020 0316 Delibera-Smart-Working

Regione Lombardia Decreto520 del 2020 04 01

Regione Lombardia ORDINANZA 521 del 2020 04 04

Regione Lombardia ORDINANZA 522 del 2020 04 06

Regione Lombardia Ordinanza 528_11.04.2020

Regione Lombardia ordinanza 537 del 30 aprile 2020

Regione Lombardia ordinanza 538 del 30 aprile 2020

Regione Lombardia Ordinanza 539 del 3 maggio 2020

Regione Lombardia Ordinanza 541 del 7 maggio 2020 Ulteriori misure Covid19

Regione Lombardia ordinanza 546 del 13_05_2020

Regione Lombardia Ordinanza 547

Regione Lombardia Ordinanza 554 del 29 maggio 2020 Disposizioni urgneti gestione dei rifiuti e di bonifica a seguito emergenza covid19

Regione Lombardia Ordinanza 555 del 29 maggio 2020

Regione Lombardia Ordinanza 555 del 29 maggio 2020 ALLEGATO 1

Regione Lombardia Ordinanza 573 del 2020 06 29

Delibera Regione Lombardia 23_6_2020

Regione Lombardia ordinanza 579 del 10 luglio 2020 -Sport

Regione Lombardia Ordinanza 580 del 14 luglio 2020

Regione Lombardia Ordinanza 594 del 06 agosto 2020

Regione Lombardia Ordinanza 596 del 13 agosto 2020

Regione Lombardia Ordinanza n. 597 del 15 agosto 2020 Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, Comma 3, della Legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica, dell’art. 3 del Decreto-Legge 25 marzo 2020, n. 19 e dell’art. 1 Comma 16 del Decreto-Legge 16 maggio 2020, n.33.

Regione Lombardia Ordinanza n. 599 del 3 Settembre 2020 ULTERIORI MISURE EMERGENZA COVID19 EVENTI SPORTIVI Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, Comma 3, della Legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica, dell’art. 3 del Decreto-Legge 25 marzo 2020, n. 19 e dell’art. 1 Comma 16 del Decreto-Legge 16 maggio 2020, n.33

Regione Lombardia Ordinanza n. 620 del 16 ottobre 2020

Regione Lombardia Ordinanza n. 620 del 16 ottobre 2020 – allegato 1

Regione Lombardia Ordinanza n.623 del 21 ottobre 2020

Regione Lombardia Ordinanza n.649 del 9 dicembre 2020


Croil

CROIL 2020 24 21 Al_Governatoe_Attilio_Fontana

CROIL – SUSSIDI_E_SOSTEGNO_ALLA_RIPRESA

CROIL 2020 04 28 Sicurezza_Cantieri_mobili


Prefettura di Sondrio

2020 03 24 Prefettura di Sondrio Misure urgenti COVID-19

Prefettura di Sondrio 2020 03 27prot 16462 precisazioni spostamenti

Prefettura di Sondrio 2020 03 27 prot 0016618

Prefettura di Sondrio 2020 03 27prot 16694

Prefettura di Sondrio 2020 3 31 prot 0017577 divieto assembramento e spostamenti di persone fisiche

Prefettura di Sondrio 2020 04 02 prot 0018018 Polmonite da nuovo corona virus

Prefettura di Sondrio 2020 04 09 prot 0019215 circolare ministero salute 11715 test diagnostici

Prefettura di Sondrio 2020 04 11 prot 0019655 DPCM 10 aprile 2020

Prefettura di Sondrio 2020 04 15 prot 0020317 DPCM 10 aprile

Prefettura di Sondrio 2020 05 03 prot 23045 -misure contenimento

Prefettura di Sondrio 2020 06 09 prot 29009 disonibilità aule

Prefettura di Sondrio 2020 08 12 prot 0040447

Allegato lettera prefettura prot 40447 del 12 agosto 2020

Prefettura di Sondrio prot 0002504 DL 14 gennaio 2021 precisazioni

 


Enti Provincia di Sondrio

Ministero dell’Economia e delle Finanze Commissione Tributaria Provinciale di Sondrio  – “Disposizioni urgenti finalizzate al contenimento del rischio epidemiologico COVID-19  a seguito del DPCM in data 08/03/2000 e del DL n. 11/2020” MEF – Comm tributaria prov di SO – disposizioni urgenti COVID doc_000020123146

Ministero dell’Economia e delle Finanze Commissione Tributaria Provinciale di Sondrio -nuovo avviso Ministero Economia e Finanze – comm trib SO nota chiusura uffici 20273620

CCIAA Sondrio 2020 03 11 Ordine di servizio n. 5 Chiusura per coronavirus

Agenzia delle Entrate – Misure precauzionali volte al contrasto della diffusione del Covid-19. Attività di assistenza svolta daegli uffici territoriali della Lombardia Agenzia Entrate 2020 03 02 misure preventive per la limitazione COVID-19 doc_000153141898

Comando dei Vigili del Fuoco di Sondrio 2020 03 04 COVID-19 COM-SO.REGISTRO UFFICIALE.2020.0001995

Provincia di Sondrio – Chiusura al pubblico di tutti gli uffici 2020 03 10 prot 6235 chiusura uffici per COVID-19

ITIS Sondrio-  Il laboratorio prove maeriali dell’Istituto Tecnicodel Settore Tecnologico “E. Mattei” di Sondrio, in ottemperanza alle disposizioni del DPCM 11/03/2020 e come comunicato al Servizio Tecnico Centrale – Consiglio dei Lavori Pubblici,sospende alla data del 12/03/2020 alla data del 25/03/2020compreso,l’apertura al pubblico in relazione alla consegna dei campioni.

Comando dei Vigili del Fuoco di Sondrio – Il comandante ing. Amedeo Pappalardo ha inoltrato all’Ordine la lettera del Ministero dell’Interno, dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile che illustra  gli aspetti relativi alla prevenzione incendi inriferimento al Decreto Legge  17 marzo 2020 , n. 18 recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”. Comando vigili Fuoco Sondrio allegato- effetti DECRETO LEGGE 17 marzo 2020 n. 18

Comune di Traona Comune di Traona Prot 0002775 del 20-05-2020 – Allegato modalita` opertive UT.pdf

Comando dei Vigili del Fuoco di Sondrio – Regolamentazione dei accessi Comando Vigili Fuoco Sondrio 2020 05 26 prot 0004297 Regolamentazione accessi

Agenzia delle Entrate – Ufficio Provinciale Territorio – Apertura servizio di Consultazione Atti Catastali Cartacei su appuntamento AGEDP SO 15866 2020 1467

Ministero dell’Economia e delle Finanze Commissione Tributaria Provinciale di Sondrio – Modifica orario di apertura al pubblico dal 30 settembre 2020 Commissione Tributaria Sondrio Prot_761_2020_variazione orario apertura

Agenzia delle Entrate – Ufficio Provinciale Territorio – Modifiche alla regolamentazione del servizio di sportello catastale dal 06 novembre 2020 Agenzia delle Entrate uff. territorio SO prot 30430 del 2020 11 06


Vari

Comune di Varese Comune di Varese – inoltrata da CROIL comunicazione_termini_all