Circ.CNI 982/XIX Sess. – Autocertificazione aggiornamento informale 2022 /dal 12 dicembre 2022 al 31 marzo 2023

Gentile iscritta/o,  ti informiamo che dal 12 dicembre 2022 e fino al 31 marzo 2023 è possibile presentare l’Autocertificazione dell’aggiornamento informale legato all’attività professionale dimostrabile svolta nel 2022 (art. 5.2 Testo Unico 2018).

L’autocertificazione dovrà essere presentata esclusivamente attraverso il modulo presente all’interno della piattaforma www.formazionecni.it alla voce “Richiesta CFP”.

E’ possibile accedere al modulo servendosi delle credenziali rilasciate dalla piattaforma mying. Nel caso tu ne fossi sprovvisto puoi richiederle collegandoti al portale della Fondazione CNI alla pagina www.mying.it/user/registrati indicando una mail valida, non pec, che fungerà da username per i futuri accessi alla piattaforma formazione ed a tutti i servizi delle Fondazione presenti nel portale.

Ricordiamo che i neoiscritti nell’anno 2022 possono presentare l’Autocertificazione 2022 solo se iscritti all’Albo entro il scorso 30 giugno 2022. Non possono inoltre presentare l’Autocertificazione 2022gli iscritti che hanno goduto nel corso del 2022 di un esonero pari o superiore a 6 mesi.

Il CNI ha deliberato di mantenere invariato rispetto allo scorso anno l’importo del diritto di segreteria per la presentazione dell’Autocertificazione 2021 che ammonta a 7 euro, IVA esente. Tale diritto di segreteria potrò essere corrisposto tramite carta di credito oppure bonifico bancario (sepa direct) direttamente in piattaforma.

Sempre fino al 31 marzo 2023sarà possibile inoltrare richiesta di riconoscimento degli altri CFP Informali (connessi alla redazione di articoli, monografie, contributi su volume, concessione di brevetti, partecipazione qualificata a commissioni e gruppi di lavoro; partecipazione a commissioni esami di stato e partecipazione a interventi di carattere sociale). Come per lo scorso anno non è previsto il pagamento di un diritto di segreteria per l’invio della richiesta di riconoscimento di questa seconda tipologia di CFP informali.

La totalità delle autocertificazioni presentate sarà soggetta ad attività di verifica e controllo da parte del CNI; ti consigliamo pertanto di leggere attentamente le istruzioni fornite dal CNI con circolare n.982/XIX Sess. allegata alla presente prima di procedere alla compilazione del modulo.

Ti ricordiamo inoltre quanto segue:

Richiesta esoneri e riconoscimento CFP Formali

Fino al prossimo 31 gennaio 2023, sarà possibile presentare le domande per il riconoscimento di Esoneri e di CFP Formali (Dottorali, Master, Esami universitari di cui agli articoli  6 e 11 del Testo Unico 2018) relativi al 2022, esclusivamente tramite i moduli presenti sulla piattaforma www.formazionecni.it

Le richieste dovranno essere presentate, una volta loggati in piattaforma, cliccano “Richiedi Cfp” oppure “Richiedi Esonero” e seguendo la procedura prevista per la compilazione e caricando l’istanza relativa.

Ricordiamo che l’approvazione o il rifiuto delle domande (esonero cfp o richiesta cfp) sono di esclusiva competenza dell’Ordine territoriale. Non è possibile quindi presentare le richieste direttamente all’Ordine, ma solo tramite il portale. Successivamente l’Ordine prenderà visione delle domande presentate.

Richiesta riconoscimento stage/tirocini e formazione all’estero

Sempre fino al 31 gennaio 2022 sarà possibile presentare le domande per il riconoscimento di stage/tirocini e formazione all’estero compilando il modulo specifico sulla piattaforma https://www.formazionecni.it/

Se non riesci ad accedere alla nuova Piattaforma Formazione CNI vai al sito https://www.mying.it/user/registrati e procedi con l’iscrizione come professionista iscritto all’Ordine.

ATTENZIONE

I dati che andrai ad inserire devono coincidere con quelli comunicati all’Ordine; nel caso non fossero uguali (esempio mail) dovrai inviare copia di un documento di identità per poter validare la registrazione sul portale.

CIRC.CNI 982