Quota associativa anno 2018 – scadenza 31 marzo 2018

Con la presente si comunica che il Consiglio dell’Ordine ha deliberato, nella seduta del 28 novembre 2017, l’importo della quota associativa per l’anno in corso come segue:

€ 200,00= per gli iscritti che intendono ricevere la corrispondenza solo tramite mail; 

€ 240,00= per coloro che desiderano ricevere la corrispondenza anche tramite posta ordinaria. Gli iscritti dovranno compilare il modulo allegato ed inviarlo alla segreteria dell’Ordine entro e non oltre il 28 febbraio p.v.

€ 150,00= per gli iscritti di età non superiore ai 35 anni per i primi cinque anni di iscrizione all’Albo (compresi eventuali trasferimenti) e fino al compimento di 35 anni di età (compiuti nel 2018);

€ 0  per gli iscritti che hanno raggiunto i 50 anni di laurea.

Il versamento dovrà essere effettuato entro e non oltre il 31 MARZO 2018 specificando obbligatoriamente nella causale di versamento il nome ed il cognome dell’iscritto versante. Successivamente e fino al 31/10/2018 verrà applicata un’indennità di mora di € 30,00= Trascorso tale termine il Consiglio dell’Ordine provvederà ad inviare al Consiglio di Disciplina l’elenco degli ingegneri morosi.

Vi ricordiamo che il pagamento della quota associativa è obbligatorio ai sensi del RD 2537/1925.  Il mancato pagamento della quota nei termini prestabiliti, non costituisce tacita richiesta di cancellazione dall’Ordine, lo stesso, al contrario, può dar luogo a giudizio disciplinare, a norma dell’art.50 del R.D. 23.10.1925, n.2537. Le funzioni disciplinari sono riservate ai Consigli di disciplina, che sono del tutto indipendenti e autonomi dal Consiglio dell’Ordine.

circ 02 del 2018 01 29 quota associativa 2018