Tratto dall’Opuscolo “La nascita dell’Ordine degli Ingegneri in provincia di Sondrio” marzo 2009

Di tanto in tanto si discute, a vari livelli, sull’eventualità di sopprimere gli Ordini Professionali rritenuti inutili, anacronistici e quindi da abolire. Una tesi opposta ritiene invece necessario il loro mantenimento in relazione alla specifica funzione che gli stessi hanno esplicato e che tuttora mantengono.

Naturalmente, chi scrive, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Sondrio, non può non sostenere la necessità, anche e soprattutto in questi tempi della funzione degli Ordini professionali pur con le necessarie modifiche da apportare alle leggi ed ai regolamenti che li governano.

ing. Umberto Quadrio

Storia dell’Ordine degli Ingegneri